La Svizzera conferma nella realtà l’immagine che se ne ha di patria di ricchezza, sicurezza e benessere.

In Svizzera vivono 8,139 milioni di abitanti (31 dicembre 2013), i tre quarti dei quali si dichiara molto soddisfatto della propria vita in generale. E ciò grazie in particolare al sistema politico caratterizzato da diritti popolari molto estesi (diritto di iniziativa e di referendum) e da votazioni popolari su questioni specifiche più volte all’anno; agli stipendi più ricchi d’Europa (poco più di 66.000 Franchi in media all’anno, dati 2015-Ufficio di statistica della Confederazione elvetica) e all’ottimo rapporto tra lavoro e tempo libero grazie al più alto numero di giorni di vacanza rispetto al resto del mondo.

Dal profilo economico, la Svizzera fa parte, infatti, delle nazioni medio-forti. Il PIL pro capite la proietta addirittura tra i Paesi più ricchi del mondo. E dopo il crollo, all’inizio del nuovo millennio, l’economia svizzera ha ripreso a crescere e da allora continua a prosperare con vigore. Nel raffronto internazionale, la disoccupazione rimane bassa (3,6%) e il tasso d’attività alto, tanto che quasi 2 milioni di stranieri hanno deciso di vivere e lavorare nella Confederazione (dati 2015, Segreteria di Stato della migrazione).

Caratterizzata da diversità culturale e linguistica (le quattro lingue nazionali ufficiali sono il tedesco, il francese, l’italiano e il romancio), la Svizzera ha inoltre forti legami economici con l’estero: i volumi d’importazione e d’esportazione pro capite come pure i tassi d’importazione e d’esportazione (quote percentuali sul prodotto interno lordo) sono tra i più alti del mondo.

Per quanto riguarda il settore turistico gli svizzeri rappresentano uno dei mercati più importanti: da un sondaggio di Visa Europe (Cross Border Spending 2015), gli elvetici sono i più vacanzieri d’Europa, con una media di circa 3 partenze pro-capite all’anno, rispetto all’1,63 che si registra negli altri paesi. In media gli elvetici intraprendono 22,2 milioni di viaggi all’anno con pernottamento, di cui circa 13,5 milioni di viaggi all’estero, per una spesa complessiva fuori dalla Svizzera di 14,4 miliardi di Franchi.

Perché la Svizzera?

  • Economia in continua crescita

  • Stipendi più ricchi d’Europa (66.000 Franchi in media all’anno)
  • Svizzeri i più vacanzieri d’Europa (3 partenze pro-capite all’anno)
Richiedi un preventivo